Vita

Foto di Gabriel Rinaldi, fotografata da Friedrich Bungert

Gabriel Rinaldi è nato nella Foresta Nera nel 1997 ed è cresciuto tra provincia sveva e Mediterraneo italiano. Da sempre appassionato di giornalismo, ha iniziato la sua carriera alla Schwäbische Zeitung all'età di 16 anni, occupandosi degli avvenimenti locali della cittadina rurale di Trossingen. Dopo il diploma, Gabriel ha studiato Scienze politiche e Sociologia all'Università Humboldt di Berlino e al King's College di Londra. Successivamente, ha conseguito una doppia laurea magistrale in Affari internazionali ed Economia presso la Hertie School di Berlino e l'Università Bocconi di Milano, come borsista della Fondazione Heinrich-Böll e della Fondazione per l'integrazione della Germania. Inoltre, ha completato un corso per dirigenti presso l'Università di Chicago e una formazione giornalistica presso l'“Ifp” di Monaco, la scuola di giornalismo della Chiesa Cattolica in Germania.

Durante il periodo universitario, ha acquisito esperienza di leadership co-conducendo “UnAufgefordert”, uno dei giornali studenteschi più influenti della Germania. Oltre a ciò, Gabriel fa volontariato per diversi progetti sociali o educativi senza scopo di lucro, come Aelius Förderwerk, Jugendpresse Deutschland e Lie Detectors, per dare il suo contributo, grazie alla sua vasta esperienza nei media e nelle comunicazioni, come istruttore e mentore. Ha inoltre partecipato alla ricerca sulla digitalizzazione nella pubblica amministrazione come assistente di ricerca presso la Hertie School.

Oltre alla politica tedesca, Gabriel è interessato agli affari internazionali e alle politiche pubbliche in generale. È incuriosito dall'impatto delle tecnologie emergenti sulla politica e sulla società, in particolare dalla cybersicurezza, dall'intelligenza artificiale e dal metaverso. È madrelingua italiano e tedesco e parla correntemente inglese e francese. Inoltre, Gabriel è un soccorritore certificato per la salute mentale. Nel tempo libero segue con passione la sua squadra di calcio preferita, il Genoa.

Non esitate a contattare Gabriel su LinkedIn e Twitter/X o a prenotare una pausa caffè virtuale qui.

Foto di Friedrich Bungert

Carriera

Gabriel Rinaldi ha ricevuto il “Media Award for Digital Enlightenment 2022” per il suo articolo sul metaverso nella Frankfurter Allgemeine Zeitung, fotografato da Larena Klöckner.

Nel corso della sua carriera, Gabriel Rinaldi ha collaborato con numerosi media e ha contribuito con articoli, op-ed, interviste, reportage, servizi, storie basate su dati e ricerche di base. Finora ha lavorato per:

  • DER SPIEGEL
  • Der Tagesspiegel
  • Deutsche Presse-Agentur
  • Frankfurter Allgemeine Sonntagszeitung
  • Frankfurter Allgemeine Zeitung
  • POLITICO
  • Perspective Daily
  • Süddeutsche Zeitung
  • Süddeutsche Zeitung Dossier
  • Südwest Presse
  • Schwäbische Zeitung
  • Tagesspiegel Background Cybersecurity
  • taz, die tageszeitung
  • The Washington Post
  • Zweites Deutsches Fernsehen

Per il suo lavoro giornalistico, Gabriel è stato nominato “Top 30 under 30” nel giornalismo da “medium magazin”, selezionato come vincitore della “Nova 111 Student List Italy 2022”, e ha ottenuto borse di studio giornalistiche come “Google News Initiative Fellow 2020” presso l'”European Journalism Centre (EJC)” e borsista presso l'“Ifp”, la scuola di giornalismo della Chiesa Cattolica in Germania.

Inoltre, è stato selezionato per l'”UMSICHT Science Award 2022” nella categoria Giornalismo e per il “Georg von Holtzbrinck Prize for Science Journalism 2022” e il “Coburg Media Award” nella categoria “Giovani talenti”. Ha anche ricevuto una menzione d'onore ai “Covering Climate Now Journalism Awards 2022” nella categoria “Giornalisti studenti”. Più recentemente, si è aggiudicato il primo premio del “Media Award for Digital Enlightenment 2022” (Medienpreis für digitale Aufklärung) nella categoria “Written Word”.

È possibile trovare una selezione dei suoi lavori qui.

Interventi

Gabriel Rinaldi interviene durante un dibattito sul giornalismo ad Amburgo, fotografato da Isabela Pacini

Gabriel Rinaldi tiene regolarmente conferenze sul suo lavoro di giornalista e insegna a studenti e giovani media maker a conoscere il mondo del giornalismo. Finora ha tenuto keynote, workshop e seminari su fake news, fact-checking e data journalism. Gabriel ha condotto ad esempio un workshop alla “YouMeCon 2022”, una conferenza organizzata da “Jugendpresse Deutschland”, e ha istruito gli studenti sulla disinformazione per “Lie Detectors” e “Landeszentrale für politische Bildung Baden-Württemberg”. Fa anche parte del progetto giornalistico “Reportagen.fm” ed è membro del consiglio di amministrazione di “UnAufgefordert”, il suo ex giornale studentesco.

Gabriel fa anche volontariato per progetti di ricerca sociale e no-profit, ad esempio come mentore, e occasionalmente commenta argomenti nei suoi campi di competenza. È apparso in vari podcast per parlare dell'industria dei media ed è stato ospite in diretta su “Sky TG24” in Italia per discutere i risultati delle elezioni federali tedesche del 2021.

È possibile contattarlo tramite i suoi canali di social network o tramite email.

Gabriel Rinaldi tiene una conferenza alla “medium magazin Top 30 under 30” di Francoforte sul Meno, fotografato da Andreas Varnhorn.

Foto di Isabela Pacini e Andreas Varnhorn

Note legali

Informazioni ai sensi dell'
articolo 5 della Legge tedesca
sui media telematici (TMG)

Gabriel Rinaldi
c/o Süddeutsche Zeitung Dossier
Französische Straße 48
10117 Berlin
Germania

Contatti

Email: gabriel.rinaldi [at] sz-dossier.de